Conosci l’ Economia di Minas Gerais (per settori produttivi)

Conosci-l’-Economia-di-Minas-Gerais-(per-settori-produttivi)

Importanti affari e iniziative contribuiscono per l’ambiente d’innovazione che caratterizza Minas Gerais.

Minas Gerais ha eccellenze nei più diversi settori produttivi e nella storia del popolo di Minas Gerais risiedono le radici di questa qualitá.

L’uomo di Minas Gerais (il “mineiro”) valorizza l’introspezione, approfondisce le conoscenze, la comprensione, ha capacitá di riflessione – talento e ingeniositá- che conducono ad eccezionali risultati nei segmenti produttivi contemporanei..

Aggiungiamo a questa caratteristica l’esistenza di principi e valori come convinzione effettivamente esercitata, che conferisce ai mineiros la rara qualitá di saper convivere – tanto importante per l’ambiente moderno degli affari.

“ … per il modo d’essere del mineiro, I termini di preparazione in Minas Gerais sono stati ridotti alla metá..”(Dati dell’insediamento della Fiat Automobili in Minas Gerais).

Nuovo scenario d’affari , fa affidamento su spazi di lavoro nuovi, digitali, creativi.

Guaja Coworking

1o. caffé coworking, hub internacional

obs3

SEED

SEED (Startups and Entrepreneurship Ecosystem Development), é il programma del Governo di Minas Gerais di incentivazione alla creazione e allo sviluppo dell’ecosistema delle startups, per imprenditori nazionali o stranieri, con progetti di base tecnologica.

Il programma é situato nello Espaco Centoequatro.

Maggiori informazioni su: seed.mg.gov.br

obs1

Elettronica e tecnologia dell’informazione 

obs2

Minas Gerais emerge come uno dei leader nazionali nell’area della microelettronica e TICs- e si prepara per consolidare questa presenza con grandi progetti.

Minas Gerais concentra uno dei principali poli di sviluppo di software, di nanotecnologia e d’industrie elettroniche di comunicazione, automazione e produzione di semiconduttori– “wafers”. Lo Stato ospita anche il secondo maggior polo industriale di fornitori per il settore dell’energia elettrica nelle aree di generazione, trasmissione e distribuzione.

Nella regione metropolitana di Belo Horizonte, emergono importanti imprese quali Toshiba, GE Healthcare, Philips e Unitec Semiconductors, il primo stabilimento di semiconduttori dell’America Latina.

Nell’area della ricerca di elettronica organica, specialmente dell’energia solare , emerge il  CSEM Brasil, un centro di ricerca applicata privato e senza fine di lucro- e la sua controllata- l’impresa SUNEW, incentrata sulla  produzione di pannelli solari organici, entrambe situate in Belo Horizonte.

 

Inserzione

SUNEW, creata a partire dal CSEM, per produrre pannellli solari organici.

Valle dell’Elettronica e della Tecnologia

Santa Rita do Sapucaí

La Valle dell’elettronica di Santa Rita do Sapucaí è formata da tre istituzioni di insegnamento e da 153 imprese di settori diversi, che vanno dall’informatica alla telecomunicazione, e generano 14 mila impieghi diretti e indiretti.

Non a caso, il luogo è paragonato alla Silicon Valley, creata nella stessa epoca, negli anni ’50.

Più di 13 mila prodotti sono fabbricati nella città, che ha lasciato parte della tradizione del caffè e del latte, per distinguersi nell’universo dei fili, placche(targhe) e softwares.

Santa Rita ha lanciato prodotti importanti come il chip del passaporto elettronico e il trasmettitore della TV digitale nazionale.

San Pedro Valley a Belo Horizonte

L’importante cluster localizzato nel quartiere di São Pedro nella capitale mineira – denominato San Pedro Valley é costituito da circa 50 startups dell’ area della tecnologia.

Va sottolineato ,ancora, il Programma MGTI 2022,  con focus sull’espansione delle imprese di classe mondiale in Minas Gerais, guidato dalle principali associazioni del settore  – FUMSOFT, ASSESPRO, SUCESU e SINDINFOR, con l’appoggio del Governo di Minas Gerais.

Scienze della Vita

Minas Gerais , é considerato uno dei principali poli di biotecnologia del Brasile nel settore della Salute Umana, essendo il maggiore esportatore di valvole cardiache, lenti a contatto e medicinali contenenti insulina.

Il grande impulso delle scienze della vita è stato favorito dalla creazione della Biobras, nel 1975, in Montes Claros. Nel 2000,la compagnia è stata una delle prime al mondo a ricevere una patente internazionale per la produzione di insulina, prima di essere venduta ad un’impresa danese Novo Nordisk nel 2002. Da allora, il settore continua ad espandersi, facendo affidamento su centri di ricerca e sviluppo stabiliti ed associati ad imprese come Biomm, Hermes Pardini, Labtest, GE Healthcare e St. Jude Medical.

La regione del Triângulo Mineiro (ad ovest dello Stato) é un centro mondiale di eccellenza genetica bovina, promuovendo sinergie con grandi frigoriferi installati nella regione, come la Minerva Foods e la JBS Friboi

foto3

Cosmetici e farmaci

In Minas Gerais abbiamo 146 imprese nel settore della cosmesi, il quale sta investendo nello sviluppo di nuovi prodotti, utilizzando tecnologia all’avanguardia , con aumento della produttivitá.

foto4

Minas Gerais é il terzo maggiore stato brasiliano in numero di stabilimenti produttori di medicinali per uso umano, con 59 unitá, rappresentando l’11,26% del totale nel 2011, e occupa anche la terza posizione in Brasile in numero di stabilimenti nell’industria farmochimica, con 15 unitá , rappresentando l’8,77% del totale (Sindusfarma, 2013; dati del RAIS/MTE, 2011).

Oltre alle diverse universitá, ed altre istituzioni di Istruzione, scienza e Tecnologia, lo Stato possiede anche l’esperienza della FUNED in ricerca, produzione di medicinali, immunobiologici e trasferimento di tecnologia per biofarmaci, e del Centro de Pesquisas René Rachou (CPqRR/Fiocruz Minas).

Vantaggi competitivi: sviluppo di prodotti, tecnologia d’avanguardia, aumento della produttivitá.

 

 

 

 

FAPEMIG  (inserzione)

La  Fundação de Amparo à Pesquisa de MG (FAPEMIG) é l’agenzia che appoggia le ricerche scientifiche e tecnologiche dello Stato, attualmente considerata uno dei principali centri del paese. Il budget della Fondazione é utilizzato per finanziare progetti, borse scolastiche, per programmi di scambio per ricercatori, promozione scientifica e interazione con affari, tra le alter cose. ANBIOTEC  (inserzione)

Settore aeronautico

Il settore aeronautico di Minas Gerais ha rilievo nazionale, fronte all’alta qualificazione delle istituzioni educazionali e alla presenza di importanti imprese, come la Embraer, che ha situato in Belo Horizonte un centro di  R&S; la Helibras, unica produttrice di elicotteri dell’America Latina; la IAS (fornitrice del settore); e la  GOL, con il suo centro di manutenzione avanzata situato in prossimitá dell’Aeroporto Internazionale di Belo Horizonte.

foto5

Elicotteri

La Helibrás, filiale della Airbus Helicopters, maggiore produttore mondiale di elicotteri, é l’unica fabbrica di elicotteri dell’America del Sud e la sua partecipazione è di quasi 50% nella flotta brasiliana di elicotteri a turbina. Dalla sua inaugurazione, nel 1978, l’impresa ha prodotto piú di 750 elicotteri di diversi modelli e che rispondono ai segmenti civili, governativi e militari. L’ Helibrás produce  circa  40 aeronavi all’ anno.

obs4

Economia Creativa

Lo scenario di Minas Gerais e il modo d’essere del mineiro hanno favorito lo sviluppo dell’economia della conoscenza e dell’economia creativa nelle forme della produzione artistica, della gastronomia, dell’architettura e del design. Tra alcune importanti iniziative, emerge il P7 Criativo, edificio nel centro di Belo Horizonte, in fase di progettazione per diventare il maggior polo verticale dell’economia creativa del Brasile.

 foto6

Arte e Artigianato

La produzione artigianale piú sofisticata del Brasile si incontra in Minas Gerais.

Gli artigiani usano le loro abilitá per creare decorazioni, gioielli, utensili, giocattoli, mobili, tra le altre opera d’arte- fatte con diversi tipi di materiali come la steatite o pietra saponaria, il legno, la paglia, il tessuto,l’argilla, il metallo e la pietra, oltre ad alter decine d’altri.

Mani di Minas (inserzione)

La Central Mãos de Minas esiste da 30 anni,inizialmente come progetto del governo (dal 1983 al 1987) e poi (dal 1988 fino ad ora) come un’associazione di artigiani (www.maosdeminas.org.br).

Ha come obiettivo la valorizzazione e la divulgazione dell’artigianato mineiro e organizza la piú grande festa brasiliana di artigianato

obs5

Tessile e Abbigliamento

Attivitá ben radicata nello Stato, l’industria tessile ha circa 1200 fabbriche, 7,3 del totale del Brasile..

Negli ultimi anni, il settore ha investito in  modernizzazione tecnologica, nuovi prodotti, riduzione di prezzi e costi, miglioramento della qualitá e nuovi modelli di gestione.

Vantaggi Competitivi: modernizzazione tecnologica, diversificazione dei prodotti, riduzione di costo e prezzo, migliore qualitá.

L’industria della moda di Minas Gerais si sta espandendo nel mercato nazionale, nel quale ha una partecipazione dell’11,72%.

Nel 2014, 8.701 imprese e 115.723 persone hanno prodotto, venduto ed esportato beni relativi all’abbigliamento, alle calzature, alle borse e agli accessori in Minas Gerais..

La creativitá e il design differenziato degli stilisti di Minas vengono rappresentati nel Minas Trend Preview, promosso dalla Federação das Indústrias do Estado de Minas Gerais (FIEMG). L’evento é diventato un appuntamento fisso nel calendario della moda brasiliana come una delle principali sfilate per il lancio di tendenze.

Vantaggi Competitivi: controllo della catena del valore, espansione del mercato nazionale e internazionale.

Calzature e Borse

Minas Gerais é il quinto maggiore produttore e sesto maggiore esportatore di calzature del Brasile. Il settore comprende 3650 imprese, per lo piú piccole e medie imprese, che generano approssimativamente 37.500 impieghi.

Nova Serrana, il principale polo di produzione dello stato e il terzo maggiore del Brasile, é localizzato nel Centro-ovest della regione di Minas, a 125 km da Belo Horizonte.

Settore del trasporto (e automotivo)

Minas Gerais emerge come il secondo principale polo automobilistico del Paese, essendo responsabile per il montaggio di circa il 20% dei veicoli prodotti nazionalmente. L’unitá industriale della Fiat Chrysler Automobiles (FCA) con sede a Betim, è il maggiore impianto di stabilimenti del Gruppo nel mondo avendo una capacitá produttiva di 800 mila veicoli all’anno.

Minas Gerais è anche sede di molte imprese del gruppo Fiat nel Paese , che occupano una posizione di leadership in quasi tutti i settori in cui attuano.

Le principali attivitá del gruppo si concentrano nella produzione e vendita di automobili e camion (FCA e Iveco); sviluppo e produzione di motori e trasmettitori (FPT – Powertrain Technologies); produzione di pezzi in ferro e alluminio per l’industria automobilistica nazionale e internazionale (Teksid do Brasil); fabbricazione di macchine agricole e di costruzione (CNH); produzione e commercializzazione di componenti automotive (Magneti Marelli); Fornitura di attrezzatura industriale (Comau); oltre alle imprese di consulenza, finanze e assicurazioni. Emerge, inoltre, la sua presenza nell’educazione e nella cultura , attraverso la Fondazione Torino e la Casa Fiat della Cultura.

obs6

Va evidenziato, tra l’altro, il significativo e diversificato parco fornitore di ricambi e componenti di automobili situato in Minas Gerais, e la fabbrica della casa automobilistica Mercedes Bens a Juiz de Fora.

Lo Stato è anche il principale produttore di locomotive del Brasile. I principali produttori sono localizzati a Contagem, GE Transportation, e a Sete Lagoas, MGE Equipamentos e Serviços Ferroviários, filiale dell’americana Caterpillar.

foto7

Attivitá Mineraria e Metallurgia

Il nome “Minas Gerais” si riferisce a “mina” (miniera), viste le grandi riserve minerarie dello stato.

Lo stato emerge nell’estrazione del minerale di ferro, 180 milioni di tonnellate all’anno e risponde approssimativamente al 53% della produzione brasiliana di minerali metallici. Sette dei principali distretti di estrazione del Brasile si trovano in Minas e Itabira é la maggiore del Paese.

Minas Gerais é anche il maggiore produttore di fosfato, tantalio e zinco. La CBL, Companhia Brasileira de Lítio estrae e produce nel nord dello stato.

É importante mettere in risalto il fatto che lo stato é anche il piú importante produttore di niobio del mondo, con focus sull’impresa CBMM – situata ad Araxá, MG.

Lo Stato di Minas Gerais é il piú importante tra gli stati brasiliani  in quanto alla produzione di acciaio. Alcune delle principali unitá di produzione di acciaio, appartenenti ai maggiori gruppi d’imprese del settore si trovano in Minas Gerais, come Arcelor Mittal, Gerdau, Usiminas, Vallourec e VSB (Vallourec e Sumitomo).

Minas Gerais é il secondo maggior polo di produzione di prodotti soggetti a fusione, come ferro, acciaio, alluminio, bronzo, piombo e stagno, producendo 1,7 milioni di tonnellate nel 2012, di cui il 16% destinato ad esportazione.

Vantaggi Competitivi: controllo della catena del valore, market share.

Pietre Ornamentali

Minas Gerais é uno dei principali produttori di granite, ardesia, quarzo, marmo, pietra saponaia e serpentinite, rifornendo il mercato nazionale e internazionale con approssimativamente 160 varietá commerciali. Il Brasile é il Quinto maggior esportatore di pietra lavorata in volume e ha una delle maggiori riserve di pietre ornamentali del mondo.

Vantaggi Competitivi: market share

Cemento

Minas Gerais é il maggiore produttore di cemento del Brasile, con il 20% della produzione nazionale. Il risultato é frutto di grandi investimenti nel settore, specialmente in tecnologia e attrezzature, e materia prima di eccellente qualitá.

Vantaggi Competitivi: controllo della catena del valore, market share, costi competitivi, aumento della qualitá.

shutterstock_288224675

Edilizia

L’Edilizia è una delle principali catene produttive del settore industriale nel Brasile e nello Stato di Minas Gerais.

Nello scenario nazionale, il segmento ha partecipato per il 6,4% al PIL brasiliano nel 2015 e per il 55,5% nella Formazione lorda del capitale Fisso (Tassa d’investimento) nello steso anno, ossia, piú del 50% degli investimenti realizzati nel periodo sono passati per l’Edilizia.

In Minas Gerais, nell’anno 2015, l’attivitá ha dato impiego a 272 mila persone, 23,79% degli impiegati dell’industria e 5,63% dello stato..

Principali imprese localizzate in Minas: MRV Engenharia, Andrade Gutierrez Engenharia, Direcional Engenharia, Grupo ARG, Emccamp Residencial, Construtora Barbosa Mello, Empresa Construtora Brasil, Odebrecht Ambiental, AG Construções e Serviços, Construtora Artepa, Construtora Cowan, tra le altre.

Industria Agroalimentare

Importante settore in Minas Gerais, l’agroalimentare, é incentrato sull’agricolutra, e sull’industria alimentare lungo tutta la sua catena del valore.

L’Ambiente di innovazione e di conoscenza caratterizza il settore- che coinvolge importanti universitá équipes qualificate di biologi, agronomi e ingegneri che lavorano continuamente all’aumento della produttivitá.

Caffé

Leader brasiliano nella produzione di caffé, Minas Gerais produce 28,5 milioni di sacchi su un milione di ettari di area coltivata, distribuita su piú di 600 cittá, rappresentando il 57,4% della produzione brasiliana del 2016.

Il caffé primeggia nelle vendite internazionali del settore agroalimentare, ed é il terzo prodotto piú esportato dello stato.

I produttori di caffé di Minas Gerais hanno esportato US$ 3.6 miliardi nel 2015, 59,6% dell’esportazione totale dell’industria agroalimentare dello stato.

La produzione di caffé ha attratto progetti importanti, come la fabbrica delle capsule della Dolce Gusto Nestlé nel comune di Montes Claros, installata nel 2015.

foto8

Latte

Minas Gerais é lo stato brasiliano che produce piú latte. Nel 2014, sono stati prodotti 9,4 milioni di litri, il ché equivale al 26,6% di quanto ordinato nel paese.

Possiede la seconda piú grande mandria di bestiame, con piú di 24 milioni di animali.

La grande offerta di materia prima ha attratto unitá di processo delle maggiori imprese di latticini che operano in Brasile. Tra queste vi é la Nestlé, che ha la sua fabbrica di latte in polvere piú grande localizzata in Minas Gerais; la Danone, che ha installato a Poço de Caldas la sua piú grande fabbrica di yogurt  e di trattamento nutrizionale; l’Itambé, la maggiore cooperativa di latte del Brasile ; la Jussara e la Porto Alegre.

Cereali

Secondo l’Istituto brasiliano di geografia e Statistica (IBGE), la produzione di cereali occupa 3,2 milioni di ettari della terra dello stato.

Nel 2015, il totale del raccolto dello stato é stato di 11,8 milioni di tonnellate, ossia il 6,4% della produzione del paese, classificandosi sesto nel ranking nazionale.

Miglio e soia sono I principali prodotti e rappresentano il 90% del volume prodotto nello stato.

Il settore agroalimentare di Minas Gerais rappresenta il 20,6% del totale dell’esportazione dello stato e il 13,5% del PIL dell’agroalimentare brasiliano nel 2105.

Il polo principale di produzione di soia é localizzato in  Unaí, nella regione nord-ovest. Le tre principali compagnie multinazionali, Cargill, ADM, Louis Dreyfus Commodities, hanno installazioni importanti in Minas Gerais, e sono attive nella trasformazione e commercializzazione di semi di soia e altri tipi di semi.

Progetto Frutas Jaíba

Il Progetto Jaíba, maggiore area irrigate dell’america del Sud, ha trasformato la regione Settentrionale di Minas Gerais. L’area irrigate utilizzata per il progetto corrisponde a 66.000 ettari. Concepito nel 1960, lo Jaíba ha circa 25.000 ettari di produzione. Lo Jaíba produce approssimativamente 1,3 milioni di tonnellate di frutta, vegetali e cerali, oltre alle 900.000 tonnellate di canna da zucchero usata per la produzione di etanolo, zucchero e bioenergia

Punto centrale del progetto é la “banana-prata” , essendo lo Jaíba il maggior produttore del Brasile. É anche il maggiore produttore di semi vegetali.

Zucchero ed  Etanolo

Minas Gerais é il terzo maggiore produttore di canna da zucchero del Brasile. Nel 2015, sono state prodotte 65 milioni di tonnellate di canna da zucchero, destinate a fabbriche di zucchero ed etanolo, in 930 mila ettari di area coltivata.  Lo stato é il terzo maggiore produttore di etanolo, con 3 miliardi di litri, e il secondo maggiore produttore di zucchero con 3,2 milioni di tonnellate nel 2014 e 36 industrie operanti in Minas Gerais. Emerge, ancora, la produzione di energia elettrica a partire dalla biomassa della canna, attorno ai xxx MW di capacitá installata.

Cibo e Bevande

Minas Gerais ha un polo consolidato dell’industria alimentare ed é sede di grandi imprese come BR Foods ad Uberlândia, Pif Paf Alimentos con unitá in vari luoghi.

Grandi nomi dell’industria del cioccolato, come la Belga-svizzera Barry Callebaut, Kopenhagen (CRM group), Pandurata Alimentos e il gruppo italiano Ferrero, hanno scelto Minas Gerais per insediare le loro unitá, che sono concentrate nel Sud dello Stato. Sempre in questa regione é situata la Danone, altra importante impresa del settore

Nel settore delle bevande, la Compagnia di Bibite Americana (AMBEV) integra la maggiore piattaforma di produzione e marketing al mondo di birre ed ha unitá in diverse cittá nello stato, includendo la piú grande fabbrica al mondo dell’impresa, ad Uberlândia. Oltre a ció , la Coca Cola Femsa é anche in Minas Gerais, nel commune  Itabirito e in alter cittá come Belo Horizonte e Contagem.

Bestiame

La mandria bovina in Minas Gerais é di 23,7 milioni di capi, 11,2% del totale brasiliano.

L’esportazione di carne (bovini, suini, pollame, tra gli altri) genera piú di  US$ 800 milioni, secondo posto nell’esportazione di agroalimentari dello stato.

Tra i principali frigoriferi dello stato c’é JBS Friboi, il maggior produttore di proteina animale del mondo, BRF Foods e Minerva.

Carta e cellulose

Nel 2012, Minas Gerais ha prodotto approssimativamente 1,2 milioni di tonnellate di pasta di cellulosa, equivalente all’8,6% della produzione del paese; il 94,5% della produzione é stato esportato. Il volume di esportazione della cellulosa dello stato rappresenta il 12% dell’esportazione totale del Brasile.  Cenibra e Klabin sono importanti imprese del settore in Minas Gerais.

Rimboschimento

Principale stato di rimboschimento del Brasile, Minas Gerais ha 1,53 milioni di ettari di superfici con alberi e piante, ossia il 25,5% dell’area con albere e piante del paese.

Il consumo totale di carbone vegetale nel 2011 è stato di 18,04 milioni di CCM (metri cubici di carbone) , dei quali l’82% proveniente da foreste piantate.

Il carbone è la materia prima fondamentale per tutte le industrie siderurgiche.

L’esportazione di legno e prodotti derivati ha totalizzato US$ 533 milioni nel 2015, corrispondenti al 7,1% del totale esportato dal Brasile in questo settore.

Servizi e Commercio

Il settore dei servizi e del commercio è molto rilevante per l’economia brasiliana, essendo il settore di maggiore generazione di impieghi e reddito.

In Minas Gerais, il contesto è lo stesso e nel 2015, servizi e commercio hanno dato impiego assieme a 3,42 milioni di persone, corrispondenti al 70,93% della forza lavoro dello stato.

Nel 2013, il settore dei servizi, nel quale è incluso il commercio, è stato responsabile per la formazione del 63,7% del PIL di Minas Gerais, generando cosi un valore aggiunto di US$ 83.06 miliardi.

obs7

Imprese rilevanti situate nello Stato:  

Servizi

Localiza, CODEMIG, Grupo Algar, RV Tecnologia e Sistemas, PRODEMG, Elba Equipamentos e Serviços, Master Brasil, Empresa Contijo de Transportes,  Tora Transportes Industriais ,Unimed-bh, Instituto Hermes Pardini, Hospital Marter Dei e Vitallis Saúde.

Commercio

C&A, Lojas Marisa, Lojas Renner, Riachuelo, Ricardo Eletro, Casas Bahia, Ponto Frio, Lojas Americanas, Carrefur, Extra Hipermercado, Walmart, BH Shopping, DiomandMall (Shooping), Boulevard Shopping, Shopping Del Rey, Minas Shopping, Shopping Cidade, Shopping Estação BH e outros.

*Gli shopping centres citati sono localizzati nella cittá di Belo Horizonte

foto9

No comments
Share:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *