Belo Horizonte, Capitale di Minas Gerais

Belo-Horizonte,-Capitale-di-Minas-Gerais

bh_enBelo Horizonte sta vivendo oggi il maggiore livello di esposizione Internazionale della sua storia. Con approssimativamente 2,5 milioni di abitanti e il 5º maggior PIL tra le capitali del paese, la città ha guadagnato notorietà e riconoscimento negli ultimi anni, avendo accolto grandi eventi.

In ambito sportivo, è stata città sede della Copa das Confederaçoes nel 2013 e Coppa del Mondo nel 2014; è stata anche scelta come base per l’allenamento delle delegazioni olimpiche e paraolimpiche britanniche, venendo riconosciuta dai media internazionali come migliore sede di allenamento del Brasile ed accogliendo poi 10 partite di calcio delle Olimpiadi di Rio 2016.

In ambito culturale, il Conjunto Moderno da Pampulha è stato eletto Patrimonio Culturale dell’umanitá dall’UNESCO.

 

Nel contesto degli affari, la Prefettura di Belo Horizonte realizza annualmente, dal 2013, il Programma Goal Belo!  che cerca di promuovere internazionalmente la vocazione della città nelle aree di Tecnologia dell’informazione, Scienza della vita e Economia creativa, settori che sono stati identificati come prioritari e fondamentali per lo sviluppo economico di Belo Horizonte.

Con una localizzazione nazionale strategica, BH ha attratto ogni giorno di più l’ attenzione di imprenditori che desiderano investire nella città per renderla sostenibile e con una buona qualità della vita.

pampulha

Programma Goal Belo!

 Il programma Goal Belo! è il programma di attrazione di investimenti e promozione commerciale realizzato dalla Prefettura di Belo Horizonte per mezzo della Segreteria Municipale Aggiunta delle Relazioni Internazionali. Ha come obiettivo quello di consolidare Belo Horizonte come una meta attraente per fare business e promuovere internazionalmente le potenzialità economiche della città.  Ad ogni edizione sono invitati impresari, giornalisti, investitori e opinionisti che hanno l’opportunità di vivere la città sotto tre prospettive: di business, istituzionale e culturale. L’edizione del 2016 si è tenuta durante le Olimpiadi di Rio 2016 e si è concentrata nel settore della biotecnologia e scienza della vita. Il programma vanta già 3 edizioni (2013, 2014,2015), che hanno generato più di 100 milioni di R$ in affari e coinvolgendo circa 20 paesi di tutto il mondo.

Nuovo Piano Direttore

Gli sforzi di pianificare l’ambiente urbano a Belo Horizonte si basano sul creare una più accogliente, resiliente e sostenibile. In questo senso, il Nuovo Piano Direttore proposto, stabilisce le direttive per l’occupazione della città, coinvolgendo tanto le nuove costruzioni quanto lo spazio pubblico.

Questo Piano Direttore incorpora concetti moderni di urbanismo e sviluppa un modello di “Città Compatta”, utilizzando la struttura urbana in modo più efficiente e razionale e generando effetti positivi per l’ambiente, la mobilità urbana, sviluppo economico, l’inclusione sociale e la valorizzazione culturale.

Il Piano prevede la definizione della priorità di modelli collettivi e non motorizzati di trasporto, l’espansione di punti centrali e la strutturazione di connessioni ambientali, migliorando il disegno urbano e riducendo la dipendenza della popolazione dalle automobili. Oltre a ciò, programmi di incentivazione stimolano costruzioni più sostenibili e ci si preoccupa della creazione, recupero e protezione delle aree verdi e storiche e la realizzazione di interventi nelle aree di insediamenti precari.

 

Il “Conjunto Moderno da Pampulha” è dichiarato Patrimonio Culturale dell’Umanità

Il Conjunto Moderno da Pampulha, opera prima che riporta la firma di importanti nomi dell’architettura e dell’arte come Oscar Niemeyer, roberto Burle Marx e Cândido Portinari, e la principale cartolina di Belo Horizonte, è stato dichiarato Patrimonio Culturale dell’Umanitá.

Il titolo di Patrimonio Culturale dell’Umanità è riconosciuto dall’UNESCO per monumenti, edifici, scorci urbani e ambienti naturali di importanza paesaggistica che abbiano valore storico, estetico, archeologico, scientifico, etnologico o antropologico.

Internazionalizza BH

title2

Il progetto Internazionalizza BH, coordinato dall’ACMinas, è stato lanciato a febbraio del 2016 e da allora si sta facendo spazio a Belo Horizonte. Il suo principale obiettivo è sensibilizzare gli abianti e la comunità imprenditoriale di Minas Gerais verso un processo di internazionalizzazione di Belo Horizonte, ossia, comprendere i benefici che questo progetto apporta alle persone e al business e,creare movimento al fine di avere a Belo Horizonte e in Minas Gerais , terreno differenziato per l’accoglienza e l’interazione di qualità con comunità interazionali.

Per raggiungere questo obiettivo, il progetto è stato diviso in 5 iniziative: Memória da BH e dos Mineiros do Mundo, Memória do Mundo em BH, Selo Eu Participo, Quem é Quem, Circuito ACMinas e Festivais.

Agenda realizzata nel 2016

  • Selo Eu Participo

Stabilimenti e iniziative ricevono il marchio del Progetto

  • Circuito ACMinas

Molti eventi promuovono il dialogo Internazionale e l’identificazione di atti di riferimento.

Agenda 2017

Nel 2017 il Progetto Internazionalizza BH, oltre a dare atto alla sua agenda di sensibilizzazione – approfondirà il contatto con le comunità di 14 paesi selezionati per un’agenda imprenditoriale di convalida  delle referenze e atti internazionali. Questi sono: Argentina, Belgio, Cina, Francia, Germania, Giappone, Italia, Israele, Olanda, Spagna,  Svizzera, Regno Unito e USA.

Partecipa a questa costruzione di una societá mineira più internazionalizzata, che procede nell’accoglienza, nella conoscenza e nella convivenza con le diverse comunità internazionali!

Contatto

No comments
Share:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *